Urbino

città ideale del Rinascimento

Urbino si offre allo sguardo sguardo del visitatore come una città che conserva intatta una realtà storico urbanistica che affonda le sue radici nell'età rinascimentale, ma che nel contempo si configura come moderno centro di irradiazione culturale a dimensione internazionale. 

Furono le geniali iniziative politiche e culturali di Federico di Montefeltro, principe illuminato del XV secolo, che seppero trasformare una terra anonima e ostica in un territorio storicamente ben definito: una sorta di approdo obbligato per chi voglia esplorare una dimensione essenziale della civiltà.

Adagiata su un colle che si erge tra i fiumi Foglia e Metauro, Urbino, antica capitale di Ducato, si protende ad Oriente verso il mare adriatico. 

Qui Federico concepì il suo sogno di costruzione di uno Stato organizzato con razionalità. Esaltazione e struggimento, stimolo e malinconia, seduzione e riservatezza: il fascino della antica signora del Montefeltro è davvero unico e inconfondibile. 

Alla fine la meraviglia per tutto quello che si è visto sarà per molto tempo la nostra compagna.

Eventi e manifestazioni di rilievo sono: la festa del Duca il 15 Agosto di ogni anno con rievocazione storica dei tempi Rinascimentali; la festa degli Aquiloni la 1° domenica di settembre.

Da visitare: il Palazzo Ducale, la casa di Raffaello, la Cattedrale,  l’Oratorio delle grotte, la Fortezza Albornoz.

 

http://www.turismopesaro.it/index.php?id=4926&L=0